Allergie stagionali: i trucchi per soffrirne meno

L’allergia è una malattia che provoca una reazione sproporzionata del sistema immunitario a sostanze normalmente innocue, come per esempio il polline.

Con la bella stagione, oltre un milione di italiani inizia a soffrire dei sintomi delle allergie stagionali. Si tratta, nella maggior parte dei casi, di sintomi che non comportano rischi gravi per la salute. Tuttavia il contatto con gli allergeni è molto fastidioso e stimola la una reazione immediata del sistema immunitario, arrivando a precludere nelle fasi più acute le più normali attività quotidiane, come guidare, lavorare e dormire.

 

Come alleviare i sintomi delle allergie stagionali?

Alcuni piccoli accorgimenti possono aiutarci a ridurre la fastidiosa sintomatologia legata alle allergie di stagione (pollinosi). Vediamo insieme come:

 

  •     Evitare di uscire nelle prime ore del giorno. È tra le 5 e le 10 del mattino che la concentrazione di pollini ha il suo picco. Cercare di stare meno a contatto con gli allergeni è la linea guida che dovrebbero seguire tutti i soggetti allergici.
  •    In auto, meglio usare il condizionatore. In commercio esistono dei filtri anti polline che possono permettere a chi soffre di allergie di guidare in tutta sicurezza. È quindi bene seguire le indicazioni per la loro manutenzione ordinaria ed evitare di guidare con i finestrini abbassati.
  •    Prestare attenzione alle pulizie della casa. Un buon aspirapolvere può permetterci di vivere meglio il tempo trascorso in casa. Anche qui esistono dei particolari filtri che catturano anche le più piccole particelle di polline. I materassi andrebbero aspirati tutto l’anno, per evitare di accumulare acari e polveri, responsabili delle allergie croniche.
  •    Lavarsi completamente prima di dormire. Evitare il più possibile il contatto con il polline è l’unica soluzione per soffrire meno. Lavare i vestiti, il corpo e i capelli è uno dei modi più sicuri per allontanare il polline per tutte le ore notturne e minimizzare i sintomi delle allergie anche quando si sta in casa.

 

È sempre bene rivolgersi all’immunologo e all’allergologo, se i sintomi delle allergie stagionali vanno ben oltre la semplice rinite, per valutare insieme a una figura professionale i trattamenti migliori.

Author: Solotusaiche.it

Molti uomini soffrono di incontinenza urinaria, spesso legata a problemi alla prostata o ad altre patologie, tuttavia se ne parla di rado. solotusaiche.it ha riunito informazioni e consigli utili su come affrontare la vita quotidiana, grazie alla lunga esperienza sulla protezione per uomini con problemi di varia natura alla vescica. Non lasciare che le perdite urinarie cambino il tuo stile di vita.

Condividi articolo