Incontinenza urinaria ed eiaculazione precoce: i due disturbi sono collegati?

Soffro di incontinenza ormai da qualche anno. All’inizio gli episodi erano davvero rari, ma sono aumentati con l’avanzare dell’età. Ora ho 37 anni e da sempre soffro anche di eiaculazione precoce. I due problemi possono essere collegati? Grazie in anticipo. Salve, sulla base dei sintomi da lei riferiti, molto probabilmente siamo di fronte a una prostatite che inizialmente ha causato una condizione di urgenza minzionale e,  in un...

Leggi tutto

Dolore durante l’eiaculazione: quali esami fare?

Sento un forte dolore durante l’eiaculazione. Non avverto altri sintomi. Di cosa si tratta? A quali esami dovrei sottopormi per capire le cause?   Salve, considerando che il processo eiaculatorio coinvolge le vie seminali e la prostata, dovremmo pensare innanzitutto a un’infiammazione o infezione delle vie seminali. Le consiglio, in prima battuta, di eseguire una spermiocoltura e un’ecografia prostatica, seguiti da una visita...

Leggi tutto

Perdite di urina durante la notte: cosa fare?

Salve, ho 37 anni, da un paio di mesi, 1 o 2 volte al mese, mentre dormo mi capita di sognare di fare la pipì e mi sveglio di colpo accorgendomi che effettivamente qualche goccia mi è uscita. Cosa può essere?   Potrebbe essere segnale della presenza di uno stato irritativo. Esegua per lo meno un esame urine completo con urino coltura ed una ecografia vescicale e prostatica con valutazione del residuo post minzionale Un caro...

Leggi tutto

Nicturia, urgenza minzionale e dolore: cosa fare?

  Buongiorno, ho 60 anni e svolgo un lavoro sedentario. Alcuni anni fa mi è stato diagnosticato un adenoma prostatico tramite visita urologica e accertamenti strumentali (ecografia delle vie urinarie e transrettale). Da circa un mese è presente nicturia (non più di una minzione a notte) lieve dolore che si irradia dalla base della vescica e raggiunge lo scroto accompagnato da tensione scrotale e, soprattutto, urgenza minzionale,...

Leggi tutto

Dolore al basso ventre: cosa emerge dal risultato dell’ecografia?

Salve ho 41 anni ho fatto un ecografia oggi è scrivo qui i risultati (Prostata ingrandita, dt 4,7 cm , dap 2,8 cm) con aree calcifiche in sede periuretrale. Cosa ne pensate e il dolore sui lati bassi della pancia possono essere collegati a questo risultato?   Gentile utente, quello che descrive è il classico quadro ecografico della prostatite cronica, che può giustificare anche i suoi dolori. Le consiglio di integrare con...

Leggi tutto