Incontinenza urinaria ed eiaculazione precoce: i due disturbi sono collegati?

Soffro di incontinenza ormai da qualche anno. All’inizio gli episodi erano davvero rari, ma sono aumentati con l’avanzare dell’età. Ora ho 37 anni e da sempre soffro anche di eiaculazione precoce. I due problemi possono essere collegati? Grazie in anticipo.

Salve,

sulla base dei sintomi da lei riferiti, molto probabilmente siamo di fronte a una prostatite che inizialmente ha causato una condizione di urgenza minzionale e,  in un secondo tempo, si sta manifestando con una anticipazione del riflesso eiaculatorio. Quindi possiamo collegare i due argomenti. Le consiglio di eseguire una visita urologica e una spermicoltura.

Mi tenga aggiornato.

Un saluto.

Author: Dr. Andrea Militello

Il Dott. Andrea Militello è medico chirurgo specialista in Urologia e Andrologia. È Responsabile del Servizio di Emodialisi e Responsabile Urologo Andrologo presso la Casa di Cura Nepi. È responsabile del modulo di Urologia ed Andrologia della Casa di cura Santa Teresa a Viterbo e responsabile servizio di Urodinamica e Riabilitazione del pavimento pelvico presso Casa di cura Villa Immacolata a Viterbo. Lavora inoltre presso la Casa di Cura Villa Tiberia, l'ARS Medica, e la Casa di Cura Villa Flaminia e nei suoi studi privati a Roma e Viterbo.

Condividi articolo

Scrivi la tua domanda