Incontinenza urinaria maschile, i rimedi più utili quando si è in vacanza

 

Andare in vacanza, spesso, equivale a incertezza, anche se abbiamo pianificato tutto con cura. Per chi soffre di incontinenza urinaria, però, queste incertezze possono causare disagio e stress.

Ecco qualche consiglio per non farsi cogliere impreparati nei momenti più concitati delle vacanze estive, e partire mettendo in valigia una soluzione per ogni imprevisto!

 

Gestisci la tua partenza con anticipo!

Le situazioni di imbarazzo possono essere previste solo se conosciamo bene le situazioni che dovremo affrontare. Quindi, nei limiti del possibile, cerca di conoscere tutti i dettagli della tua permanenza.

 

Prenota sempre un posto al corridoio

Se sono previsti viaggi lunghi in treno oppure in aereo, abbi cura di fare il check in con largo anticipo, per poter scegliere i posti al corridoio. Una volta a bordo, individua con lo sguardo i servizi più vicini. Questo ti farà affrontare il viaggio più serenamente!

 

Programma delle soste

Se devi affrontare un lungo viaggio in auto, programma delle soste. Una sosta di 15 minuti ogni due ore ti permetterà di sgranchirti un po’ le gambe e ti permetterà di non trascurare la minzione.

 

Scegli i capi più adatti alle tue esigenze

I vestiti scuri mascherano meglio le macchie, è un dato di fatto. Cerca di scegliere anche tessuti che non siano eccessivamente rigidi e che riescano ad asciugarsi in fretta. Così facendo, in caso di piccoli incidenti, potrai lavare a mano i vestiti e averli pronti entro poche ore per una nuova uscita!

 

Fai scorta di tutto il necessario

Se hai scelto una vacanza all’insegna dell’avventura non puoi sottovalutare l’importanza dei tuoi presidi. Fanne scorta per evitare di rimanere senza nel bel mezzo della notte, oppure in una città che non conosci. Molti uomini trovano molto utile anche il ricorso a biancheria usa e getta, parlane con il tuo farmacista!

 

Modifica la tua dieta e l’assunzione di liquidi

Se hai davanti un’escursione impegnativa, o alcuni giorni senza tutti i comfort valuta bene un cambio radicale di alimentazione. L’incontinenza ha a che fare con l’alimentazione più di quanto non si pensi. È bene, quindi, evitare spezie e cibi piccanti, che possono infiammare la vescica e la prostata, ed eliminare per qualche giorno l’assunzione di alcol e caffeina, potenti diuretici.

 

Gioca d’anticipo!

Insieme con il medico puoi valutare l’assunzione di farmaci specifici per prepararti al meglio. Ricorda che anche gli esercizi del pavimento pelvico possono darti quella sicurezza in più per partire serenamente!

Author: Solotusaiche.it

Molti uomini soffrono di incontinenza urinaria, spesso legata a problemi alla prostata o ad altre patologie, tuttavia se ne parla di rado. solotusaiche.it ha riunito informazioni e consigli utili su come affrontare la vita quotidiana, grazie alla lunga esperienza sulla protezione per uomini con problemi di varia natura alla vescica. Non lasciare che le perdite urinarie cambino il tuo stile di vita.

Condividi articolo