Gli spuntini per la salute della prostata

Gli spuntini sono un must per una corretta alimentazione: riattivano il metabolismo, forniscono energia e spezzano il senso di fame, aiutando ad arrivare ai pasti principali senza un’eccessiva fame. Ci si può prendere cura della propria salute, anche con delle merende mirate.
Ecco come aiutare la salute della prostata con gli spuntini.

La frutta secca fa bene alla prostata

Noci, mandorle, anacardi e pistacchi fanno benissimo alla salute. Spezzano l’appetito con forti benefici per l’apparato cardiocircolatorio e non solo.

In particolare, per combattere le prostatiti è indicato il consumo di noci e nocciole, ricche di magnesio. Il magnesio, infatti, combatte l’ingrossamento della prostata, riuscendo persino a farlo regredire.

Semi di zucca per la salute della prostata

semi di zucca sono un ottimo snack per la salute della prostata. L’elevato contenuto di zinco, infatti, favorisce la salute della vie urinarie in generale.

Si possono trovare in commercio già pronti da consumare, ma spesso sono addizionati con troppo sale, perché i reali benefici siano tangibili. Meglio conservare ed essiccare quelli presenti nelle zucche, che consumiamo durante l’autunno, o orientarsi verso prodotti industriali specifici, come l’olio di semi di zucca biologico.

Disturbi alla prostata? Sì alla melagrana

Lo spuntino perfetto è composto dal 50% di frutta. La melagrana, ottima in questa stagione, ha il maggior contenuto di antiossidanti rispetto a tutti gli altri frutti. Inoltre, la melagrana ha importanti effetti antitumorali, soprattutto in relazione alla diffusione del tumore alla prostata.

Tè verde: un toccasana per la prostata

Il tè verde è un ottimo alleato per le vie urinarie. Antinfiammatorio, antibatterico e, inoltre, dalle proprietà antiossidanti e antitumorali.
Non è consigliabile berne in grandi quantità, perché contiene caffeina. Essendo anche un discreto diuretico, è necessario controbilanciare l’assunzione di tè verde con qualche bicchiere d’acqua in più, per poter mantenere il giusto livello di idratazione.

Lascia un commento