Maca: un integratore per aumentare la fertilità maschile

Aumentare la quantità di spermatozoi e migliorare la propria fertilità è possibile. Come? La soluzione, a volte, arriva proprio dalla natura.

Si sente, infatti, sempre più spesso parlare di Maca, una radice vegetale dalla forma simile a una rapa, che cresce a ben 12mila piedi di altezza e si trova solo sulle Ande del Perù e dell’Ecuador. Per più di due millenni, i nativi peruviani hanno usato la radice di Maca come cibo, sfruttandone anche le qualità medicamentose. La radice è ben nota alle popolazioni peruviane per aumentare l’energia, la vitalità e la virilità sessuale. Ma non solo.

Maca e spermatozoi: gli effetti

Secondo alcuni recenti studi, uno dei quali svolto proprio presso l’Universidad Peruana Cayetano Heredia a Lima, la radice sarebbe in grado di aumentare anche la quantità di spermatozoi presenti nel liquido eiaculatorio. Lo studio, in particolare, ha dimostrato che la Maca potrebbe agire come soluzione terapeutica per l’infertilità indotta da esposizione prolungata al piombo. Durante la ricerca, cavie da laboratorio sono state trattate con acetato di piombo per 35 giorni. Successivamente, i ratti sono stati divisi in due gruppi, uno dei quali ha ricevuto Maca per 18 giorni. I risultati hanno mostrato un aumento degli spermatozoi e una migliore spermiogenesi.

Un’altra indagine ha dimostrato ancora una volta come alcuni uomini, di età compresa tra i 24 e i 44 anni, dopo 4 mesi di assunzione di Maca abbiano riscontrato un aumento del volume seminale e una maggiore motilità degli spermatozoi. Anche la libido è apparsa più accentuata, assieme alla forza ed energia fisica.

Maca: l’opinione della scienza

Di certo, uno specialista può consigliare e informare il proprio paziente dei potenziali effetti benefici della Maca, sottolineando però che sono in corso ulteriori studi, per valutare quale sia il grado di supporto che questa radice ha nel trattamento dell’infertilità maschile.

Come si usa la Maca?

La Maca è disponibile in polvere o in capsule. È possibile utilizzare la polvere, unendola a frullati e succhi di frutta.

Il dosaggio raccomandato è di 1000-3000 mg al giorno. Per ottenere i risultati desiderati, la sostanza deve essere presa regolarmente. Non sono stati riscontrati effetti collaterali da assunzione di Maca, sebbene vada ricordato che è un alimento e non è il caso di eccedere nel consumo.

Lascia un commento